BOLOGNA: MINACCE DI MORTE A CATHY LA TORRE, L’AVVOCATO DEI DIRITTI CIVILI.

Noi tutti di Diritti e Libertà per l’Italia siamo vicini all’amica Cathy La Torre, avvocato dei diritti civili, per le gravi minacce di morte a lei pervenute, semplicemente per il fatto che è una combattente per tutelare i diritti civili e le libertà della comunità LGBT.   Cons. Davide Betti Balducci Presidente Nazionale Diritti e Libertà […]

Piena solidarietà a Luca Paladini da tutta Diritti e Libertà per l’Italia. #SiamoTuttiLucaPaladini

Anche noi di Diritti e Libertà per l’Italia ci uniamo all’appello de I Sentinelli di Milano e chiediamo alle forze dell’ordine di individuare chi si nasconde dietro questa azione spregevole. Un forte abbraccio a Luca Paladini, #SiamoTuttiLucaPaladini Davide Betti Balducci Presidente Nazionale Diritti e Libertà per l’Italia

GENOVA: La Serafini attaccata dall’esponente leghista “rende gay i bimbi”

“Il ricavato del risarcimento lo devolverò per la realizzazione di una casa di accoglienza per giovani omosessuali in fuga da famiglie che non accettano la loro natura”, dichiara la Serafini. Piena solidarietà da tutta Diritti e Libertà per l’Italia all’Assessore Elisa Serafini per le gravissime accuse diffamatorie di una esponente leghista genovese. “La Serafini rende gay i bimbi”, indagata per […]

TURCHIA: COPPIA ITALIANA SEQUESTRATA E PICCHIATA PER SEDICI ORE. (VIDEO)

Sofia Lapapessa Coordinatrice Nazionale (DL): ci uniamo alle dichiarazioni dell’avvocato Cathy La Torre, mi sembra una follia pensare che qualcuno voglia far entrare nell’ Unione Europea uno stato dittatoriale come la Turchia. Lea è una ragazza transgender e denuncia di essere stata sequestrata e picchiata all’aeroporto di Istanbul per 16 ore, insieme al suo compagno Sergio. (GUARDA […]

BOLOGNA, “Sei frocio?” poi calci e pugni contro uno studente inglese in Erasmus.

Davide Betti Balducci (Diritti e Libertà per l’Italia): urge estensione legge Mancino ad orientamento sessuale e genere. Il naso rotto e un trauma cranico. È questo il bilancio di un’aggressione avvenuta domenica sera a Bologna, in pieno centro, ai danni di un ragazzo inglese. Il motivo? La convinzione, da parte dei suoi aggressori, che fosse gay. […]